Aiuto e contatti: service@daparto.de oppure il nostro modulo di contatto
4.69 di 5.00 stelle
  1. Home
  2. Tutti i ricambi
  3. Raffreddamento, Riscaldamento, Clima, Alternatore
  4. Cinghia Poly-V

Cinghia Poly-V Per tutte le auto

Seleziona veicolo

Seleziona dalla lista veicoli

Cinghia Poly-V

    Cinghia Poly-V per i brand più conosciuti

    • VW Cinghia Poly-V
    • BMW Cinghia Poly-V
    • Audi Cinghia Poly-V
    • Mercedes-Benz Cinghia Poly-V
    • Opel Cinghia Poly-V
    • Ford Cinghia Poly-V
    • Renault Cinghia Poly-V
    • Toyota Cinghia Poly-V

    Cinghia Poly-V per tutti i costruttori

    Gli autoricambi principali per gruppo Raffreddamento, Riscaldamento, Clima, Alternatore

    Categorie Principali

    Funzione cinghia trapezoidale

    Le cinghie trapezoidali (o cinghie a V)sono chiamate cosi poichè hanno una sezione trasversale trapezoidale e quindi hanno un attrito molto più elevato rispetto ai supporti completamente piatti. Le cinghie trapezoidali sono realizzate in gomma con un inserto in tessuto o in cavo d'acciaio. Il vantaggio delle cinghie trapezoidali è che possono trasmettere coppie molto più elevate rispetto alle cinghie piatte, pur richiedendo lo stesso spazio, e grazie al maggiore attrito esercitano meno forza sui cuscinetti. Le cinghie trapezoidali combinano i vantaggi della cinghia piana (raggi più piccoli) con quelli delle cinghie trapezoidali (angoli di avvolgimento più piccoli o maggiore attrito). La durata di vita delle cinghie trapezoidali nei veicoli a motore può essere progettata per 160.000 km e, a differenza delle cinghie trapezoidali che sono spesso tensionate staticamente, richiedono sistemi di tensionamento automatico per garantire che la forza della cinghia rimanga il più costante possibile in tutte le condizioni di funzionamento.

    Manutenzione cinghia trapezoidale

    Una cinghia trapezoidale difettosa può causare vari problemi. In primo luogo, può danneggiare elementi come l'aria condizionata o il servosterzo. Inoltre, una cinghia a V difettosa aumenta il rischio di incidenti a causa di una sterzata pesante. Non si può nemmeno escludere il rischio di surriscaldamento e quindi il rischio di danni al motore.

    Sostituzione cinghia trapezoidale

    L'alternatore viene solitamente fissato al blocco motore con poche viti. Una di queste viti si trova in un foro asolato e permette la modifica e la regolazione della pretensione sulla cinghia trapezoidale. Questa vite deve essere allentata con la chiave per poter spostare l'alternatore. Questa fase del processo può essere difficile in alcuni casi a causa dello spazio limitato e richiede destrezza e buoni strumenti. Una volta allentato il vecchio nastro, può essere rimosso. La nuova cinghia trapezoidale viene posizionata sulle pulegge e messa in tensione spingendo indietro l'alternatore, tramite una leva. Va notato che una pre-tensione troppo bassa fa scivolare la cinghia trapezoidale, con conseguenti rumori di cigolio. Troppa tensione, invece, provoca un carico troppo elevato sui cuscinetti delle pulegge. Dopo aver serrato le viti dell'alternatore, il motore deve essere fatto funzionare per un breve periodo di tempo per testarlo. Se nel veicolo non si accendono più le spie luminose, la cinghia a V è stata sostituita con successo.

    Avviso: Si prega di verificare se il ricambio identificato da DAPARTO corrisponde effettivamente al pezzo di ricambio che si sta cercando. Potrebbero essere necessarie ulteriori informazioni per garantire che il pezzo di ricambio scelto sia adatto al veicolo selezionato. Per qualsiasi domanda, non esitare a contattarci.

    Tutti i prezzi sono espressi in euro, IVA inclusa e le spese di spedizione (se previste) e altri voci del prezzo totale. I prezzi e la graduatoria potrebbero nel frattempo cambiare.

    www | daparto-web